Cantù, non solo i ladri acrobati  Torna la truffa del finto avvocato
Un tratto di via Sant’Elia: qui i ladri si sono presentati per la terza volta

Cantù, non solo i ladri acrobati

Torna la truffa del finto avvocato

Violata per la terza volta una casa di via Sant’Elia a Vighizzolo

Tentativi che falliscono. Come le effrazioni negli appartamenti dove ormai è difficile trovare qualcosa da rubare.

Con i soliti ladri acrobati che salgono ai pieni superiori in cerca di contanti e gioielli.

Che nemmeno trovano: in uno degli ultimi casi, al terzo furto nello stesso appartamento, ci si può immaginare cosa sia rimasto in casa. E poi, le truffe telefoniche a danno degli anziani. Con finti avvocati che, allo scopo di spillare soldi, non si risparmiano sceneggiate pesanti: «Suo figlio ha subito un incidente grave». Anche in questo caso, tentativo di raggiro non riuscito: la vittima, disperata, è scoppiata in lacrime.

© RIPRODUZIONE RISERVATA