Cantù, nuove regole sul decoro  E sarà vietato indossare il burqa
Norme più severe anche nei parchi cittadini: niente partitelle a pallone, non si potrà fumare

Cantù, nuove regole sul decoro

E sarà vietato indossare il burqa

Venerdì in consiglio comunale l’aggiornamento delle norme di polizia locale.

Molti i divieti

Grande attenzione al decoro, puntando l’attenzione sia sulla proibizione di insudiciare la città - compresa la brutta abitudine di usale le strade come un bagno a cielo aperto - sia sull’obbligo di fare manutenzione del verde privato, fino al divieto di fumare nei parchi.

E nei parchi, in quanto aree pubbliche, neppure si possono svolgere «giochi o attività che arrecano intralcio o disturbo alla collettività», il che significa stop alle partitelle di pallone in piazza Garibaldi e a quelle di cricket disputate al parco di via Colombo dagli amatori pakistani di questa disciplina.

Inoltre, ma vista la guida vigorosamente leghista della città non desta grande sorpresa, torna in auge il divieto di indossare burqa, motivando che «al fine di favorire la più compiuta integrazione tra la cittadinanza è vietato, in luogo pubblico o aperto al pubblico, indossare accessori d’abbigliamento o paramenti che celino i tratti del volto e rendano difficoltoso il riconoscimento di chi li indossa». Escluso il carnevale.

Queste sono alcune norme inserite nel nuovo regolamento di polizia locale, che verrà discusso in consiglio comunale a Cantù.

Tutti i dettagli sul quotidiano La Provincia in edicola lunedì 23 luglio


© RIPRODUZIONE RISERVATA