Cantù, nuovi  capolinea dei bus  Lavori al via oggi, lamentele
Lo stop di via Unione su via Carcano: in primavera il sistema di precedenze verrà invertito (Foto by Christian Galimberti)

Cantù, nuovi capolinea dei bus

Lavori al via oggi, lamentele

Da oggi cantiere in viale Madonna, dove la fermata principale è accolta con favore. A destare dubbi tra i commercianti è il cambio delle precedenze tra le vie Carcano e Unione

Si parte oggi, lunedì 27 gennaio, con i lavori per i nuovi capolinea degli autbus in città: saranno tracciate le strisce della segnaletica orizzontale in viale Madonna, dove i commercianti sono ben contenti del ritorno della fermata principale del trasporto pubblico. Meno bene se si passa invece dalle parti di via Carcano, dove le perplessità, tra i negozianti, sono legate al futuro cambio di viabilità.

Perché, fra qualche mese, in primavera, quando la rivoluzione dei bus partirà a tutti gli effetti, saranno modificate le precedenze. Via libera per chi, da via Unione, con svolta a sinistra continua, potrà entrare in via Carcano, per dirigersi verso piazza Volontari della Libertà: piazza San Rocco.Con lo stop, a differenza di quanto avviene da decenni, sulla strada principale: via Carcano. Il timore: il rischio di incidenti legati alla novità.

Tra i commercianti in zona piazza San Rocco, non convince la modifica, pensata, in questa parte della città, per evitare ai mezzi doppi e snodati del C-50 Cantù-Como di passare sopra le lastre problematiche di piazza Garibaldi.

E quindi, il nuovo giro in rientro, verso il capolinea di piazzale Cai Cantù, da via Unione. «Vedremo cosa succederà, se sarà meglio o se sarà peggio - dice Gianni Mazzola, abbigliamento Mazzola, via Carcano, all’incrocio con via Unione - ne parlavo in queste ore proprio con alcuni commercianti. La preoccupazione: dopo tanti anni con la stessa viabilità, c’è il rischio che qualcuno, al futuro stop, vada dritto».


© RIPRODUZIONE RISERVATA