Cantù, punta da un insetto  Sviene al bar e viene soccorsa
È stata punta fuori dalla chiesa di San Teodoro

Cantù, punta da un insetto

Sviene al bar e viene soccorsa

L’allarme ieri mattina in piazza Sirtori, ma la donna era stata punta sul sagrato della chiesa

È stata punta sul sagrato della chiesa di San Teodoro da un insetto: pochi minuti dopo, prima ancora che riuscisse a consumare il caffè ordinato in un bar vicino - il Bar Il Pozzo di piazza Sirtori - è svenuta.

È stata la barista, preoccupata per un possibile shock anafilattico, causato magari dalla puntura di una vespa, a chiamare il 118, arrivato subito sul posto con gli operatori sanitari per soccorrere l’anziana, 86 anni.

È successo in centro - ieri mattina, poco prima delle 10 - con la prima parte del doppio momento sfortunato avvenuta all’esterno della chiesa con piazzale su via Corbetta.

Secondo quanto è stato possibile ricostruire, in base alla testimonianza di chi era presente al momento dell’arrivo dei soccorsi, è qui che si sarebbe verificata la puntura. A cui, evidentemente, sulle prime non sarebbe stato dato particolare peso, dal momento che la signora punta e l’amica si sono dirette al bar. Poco dopo, lo svenimento.


© RIPRODUZIONE RISERVATA