Cantù, scoperto il pirata
che aveva travolto un ciclista

Questa mattina la polizia locale ha bloccato il veicolo che lunedì scorso ha urtato con lo specchietto un uomo davanti all’Ipercoop. Al volante uno studente di 19 anni residente nel Monzese

Cantù, scoperto il pirata che aveva travolto un ciclista
Una pattuglia della polizia locale di Cantù
(Foto di Archivio)

Aveva urtato con lo specchietto della propria auto un ciclista, facendolo cadere, e non si era fermato. L’incidente è avvenuto lunedì mattina, poco prima delle 8, in via Lombardia di fronte all’Ipercoop di Mirabello; il ciclista aveva riportato lesioni guaribili in una settimana.

Gli agenti della polizia locale, visionando i filmati delle telecamere di sorveglianza di alcune attività commerciali della via, avevano identificato il veicolo e, dopo alcuni giorni di appostamenti sulle vie Milano e Lombardia, oggi sono riusciti a bloccare il responsabile dell’incidente.

Si tratta di uno studente di 19 anni residente in provincia di Monza e Brianza, che viaggiava a bordo della Fiat Panda ripresa dalle telecamere. Il giovane, portato al comando in via Vittorio Veneto, subito ha negato ogni responsabilità, per poi confessare di fronte alle prove raccolte dai vigili. Per ora è stato denunciato per omissione di soccorso e fuga con danni alle persone, sempre che dal prosieguo delle indagini non emergano altre accuse.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

True