Cantù, sì al nuovo Pianella

«Ma voglio i danni del cantiere Turra»

Il sindaco Claudio Bizzozero si dice soddisfatto

per l’intenzione della società di ampliare il palazzetto

Però non dimentica il cantiere fantasma di corso Europa

Cantù, sì al nuovo Pianella «Ma voglio i danni del cantiere Turra»

Mentre la Pallacanestro Cantù si prepara a presentare al Comune di Cucciago - come riferito nei giorni scorsi su “La Provincia - il progetto per l’ampliamento del Pianella, a Cantù il secondo palazzetto incompiuto resta una ferita aperta nella città. Il Comune di Cantù è già partito all’attacco per chiedere i danni dell’ultima opera, voluta dalla precedente amministrazione: 6 milioni e 652mila euro. «E sul riconoscimento - dice il sindaco Claudio Bizzozero - teniamo al fatto che il giudice ci dia ragione. E obblighi Turra a risarcire».

I dettagli su La Provincia in edicola lunedì 18 luglio

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}