Cantù, si sposa in Islanda Le nozze in diretta sul web
Il primo bacio da marito e moglie: la scena è andata anche in diretta web

Cantù, si sposa in Islanda
Le nozze in diretta sul web

Alessandro Cernuzzi è da 13 anni a Reykjavik. Ieri la videochiamata collettiva con amici e parenti: «L’ho fatto perché noi qui siamo un po’ fuori mano»

Nel paese dei geyser, tra paesaggi lunari e il sole di mezzanotte, in una città appena sotto il circolo polare artico, a circa 3mila e 500 chilometri da Cantù. In Islanda. I familiari dello sposo sono arrivati. Difficile però far partecipare al matrimonio i tanti amici che Alessandro Cernuzzi, 39 anni, nella Brianza dove è cresciuto, ha conosciuto negli anni, ancora in contatto con lui. Alessandro e sua moglie, Rannveig Þrastardóttir, 31 anni, per il rito celebrato alle 15.30 di ieri, ora italiana, hanno pensato così di trasmettere in diretta, via Facebook, il momento magico. Per dirla con uno dei diversi messaggi comparsi sulla chat: «Che emozione».

Alessandro è un musicista. Sta completando il master in composizione classica al conservatorio, ha una laurea in canto lirico, collabora con la Icelandic Opera, dove è accreditato come baritono. A Reykjavík, la capitale, dove è arrivato nel 2006. Dove vive con Rannveig. Insieme, hanno due figli, il primo di 3 anni, il secondo di 4 mesi.

«I miei familiari - prosegue Alessandro - sono qui per il matrimonio e per vedere i nipoti. L’idea della diretta video mi è venuta perché sapevo che qualche parente ed amico vuole vedere la cerimonia. E qui siamo un po’ fuori mano...».


© RIPRODUZIONE RISERVATA