Cantù, tornano i ladri acrobati  Via con una valigia di vestiti
La zona di via Borgognone dove è avvenuto il furto acrobatico

Cantù, tornano i ladri acrobati

Via con una valigia di vestiti

«Sono saliti dal balcone che si affaccia sul retro della casa». Rubati tre orologi e i bagagli

I ladri acrobati sono arrivati in scalata al primo piano. E, dopo essere entrati dalla finestra, si sono presi la valigia già pronta per il mare. Con dentro tutti i vestiti. Il derubato è stato costretto a ricomprarsi il vestiario. E poi, anche per dimenticare la disavventura, avvenuta nella sua casa di via Borgognone, ha deciso di partire comunque per il mare con la fidanzata. Ma senza un orologio.

Il furto è avvenuto in questi giorni, in prossimità della zona di via Casartelli, nelle vicinanze della gelateria Nonna Papera.

«Ho trovato la casa sottosopra - racconta - armadio ribaltato, i cassetti anche. Nel trambusto ho visto subito che non c’era più la valigia. Mi hanno portato via tutto quello che avevo in casa di vestiario e che avrei portato al mare: vestiti, pantaloni corti, magliette, biancheria intima, giubbotti. Ho il balcone che dà sul retro, hanno sfruttato il tubo del gas. E si sono arrampicati».


© RIPRODUZIONE RISERVATA