Cantù, troppi pass illegali  Tagli nell’isola pedonale
Cantù via Matteotti

Cantù, troppi pass illegali

Tagli nell’isola pedonale

In via Matteotti il Comune decide di dare una sforbiciata ai permessi. Ed è protesta

Troppi permessi nella zona pedonale. È un taglio sui furbetti del pass, a sentire il Comune di Cantù, la sforbiciata che riguarda la revoca del tesserino di accesso a diversi automobilisti nella pedonale e centralissima via Matteotti. Ed è protesta tra i canturini.

Ora il municipio ha deciso di non rinnovare più i permessi a chi non ne ha più titolo. Qualcuno, giunto alla scadenza del tesserino, non si è più visto confermare il rinnovo.

Le auto di passaggio, ad ogni modo, restano troppe per i residenti. Non è raro vedere veicoli che tagliano la strada ai pedoni, infilandosi nei vicoli laterali. O che fanno lo slalom tra i passanti.

Pare che, in passato, si fosse arrivati addirittura a 300 tesserini. Ieri era impossibile ottenere conferma o smentita del loro numero dal municipio.

L’assessore alla Legalità Paolo Cattaneo, ad ogni modo, ha confermato che il taglio dei pass è in corso. «Ci sono dei permessi che erano scaduti o in scadenza e, a chi non ha più l’autorizzazione per riavere quello nuovo, non sono stati rilasciati».

IL SERVIZIO COMPLETO SUL GIORNALE


© RIPRODUZIONE RISERVATA