Cantù, ubriaca provoca incidente   Denunciata trentenne ucraina
L’auto guidata dalla donna denunciata (Foto by Stefano Bartesaghi)

Cantù, ubriaca provoca incidente

Denunciata trentenne ucraina

La donna si è rifiutata di sottoporsi al test per accertare l’assunzione di sostanze stupefacenti, e ha minacciato i carabinieri di Cantù

Una trentenne di origini ucraine e residente a Cantù è stata denunciata per fuga e omissione di soccorso, guida in stato di ebbrezza, rifiuto di sottoporsi al test che accerta l’eventuale assunzioni di sostanze stupefacenti, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale. Per i carabinieri di Cantù è la responsabile dell’incidente avvenuto nella serata del 7 gennaio sulla Canturina. La denunciata, alla guida della sua Peugeot 206, avrebbe provocato l’incidente in cui è rimasto ferito un uomo di 57 anni che ha riportato contusioni giudicate guaribili in cinque giorni. La donna si sarebbe fermata solo 600 metri dopo il punto di impatto. Quindi gli accertamenti dei carabinieri di Cantù che hanno contestato alla trentenne una serie di reati.


© RIPRODUZIONE RISERVATA