Capiago, addio a Molteni  L’ultimo schiavo di Hitler
Capiago - Aldo Molteni

Capiago, addio a Molteni

L’ultimo schiavo di Hitler

Ex sindacalista della Cisl, fu consigliere e anche candidato sindaco. È scomparso a 95 anni. Fu animatore dell’Associazione pensionati

Se n’è andato Aldo Molteni, di 95 anni, classe 1924, medaglia d’onore, l’ultimo internato e deportato tra gli “Schiavi di Hitler” del territorio di Capiago Intimiano. Lascia la moglie Teresa e i figli Vittorio, Grazia e Rita con le rispettive famiglie.

Dopo l’8 settembre era stato catturato dai tedeschi e deportato in Germania. Ex sindacalista della Cisl, esponente della Democrazia Cristiana, fu consigliere consigliere e anche candidato sindaco. Fu anche animatore dell’Associazione pensionati del paese.


© RIPRODUZIONE RISERVATA