Capolinea dei bus e parchi a Cantù  Arrivano le telecamere antivandali
Una delle nuove telecamere montata nelle scorse settimane dal Comune di Cantù in piazza Garibaldi

Capolinea dei bus e parchi a Cantù

Arrivano le telecamere antivandali

Occhi elettronici puntati su piazzale Cai e sulle aree verdi di Villa Calvi e di Villa Argenti

Occhi puntati: occhi elettronici. Contro le aggressioni. Contro i vandalismi. E contro qualsiasi atto indesiderato in luoghi pubblici nevralgici. Come il capolinea dei bus di piazzale Cai Cantù. E i parchi pubblici del centro, i più frequentati: l’area verde di Villa Calvi, tra via Roma e piazza Parini, e l’affascinante, eppure sottoutilizzata, area del parco Argenti.

Si amplia il parco telecamere a disposizione del Comune. E così, nelle prossime settimane, il municipio intende perfezionare i dettagli che potranno portare all’installazione di nuove telecamere in città. Complicità, dice il piano A, possibile grazie alla sinergia con l’azienda privata che si occuperà della sostituzione dei punti luce per la città. E che, con la vittoria alla gara d’appalto, potrà forse concedere alcuni benefit alla Città di Cantù. A partire, appunto, dalle nuove telecamere.

Ma, ad ogni modo, con o senza i benefit derivanti dall’appalto, di scorta, c’è anche il piano B. Perché, costi quel che costi, il Comune intende comunque installare le nuove sentinelle nei suddetti punti strategici. Nel caso dovesse scattare il piano di riserva, finanziato con fondi propri comunali, ci sarebbe comunque la disponibilità per la copertura finanziaria. «Abbiamo già in previsione, ora, con i bonus che ci arriveranno dall’affidamento della gara d’appalto, l’installazione di alcune nuove telecamere - annuncia l’assessore ai lavori pubblici Davide Maspero, Lega - Il Comune dovrebbe ottenere dei benefit. Che dovrebbero arrivare da questa gara d’appalto sull’illuminazione pubblica. Come nuove postazioni, abbiamo individuato alcuni punti sensibili. Si tratta del capolinea degli autobus in piazzale Cai Cantù. E, per quanto riguarda i parchi, del parco di Villa Calvi e dell’Argenti».


© RIPRODUZIONE RISERVATA