Carimate, giovane capotreno   picchiata da un viaggiatore
La stazione di Carimate

Carimate, giovane capotreno

picchiata da un viaggiatore

L’uomo è stato denunciato per resistenza a pubblico ufficiale e interruzione di pubblico servizio

La capotreno di 22 anni picchiata e mandata in ospedale. Il treno che non ha completato la corsa. Un uomo di 50 anni denunciato per resistenza a pubblico ufficiale e per interruzione di pubblico servizio.

Mattinata animata, a Carimate, dove attorno alle 8.20 la giovane capotreno ha avuto una discussione con un passeggero che avrebbe mostrato un abbonamento, senza però la relativa documentazione del pagamento. Alla richiesta di scendere, l’uomo ha colpito la giovane con degli schiaffi, procurandole lesioni lievi, ma costringendo la ragazza ad andare al pronto soccorso.

Sul posto i carabinieri della stazione di Cantù, che hanno individuato l’uomo nel giro di brevissimo tempo e lo hanno portato in caserma, dove è stata formalizzata la denuncia a piede libero. La corsa delle 7.30, che da Milano Porta Garibaldi doveva raggiungere Como San Giovanni, è stata soppressa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA