Carnevale, costi in aumento a Cantù  E il Comune abbassa il contributo
Il carro di Truciolo e il corpo di ballo brasiliano durante una delle sfilate dell’anno scorso

Carnevale, costi in aumento a Cantù

E il Comune abbassa il contributo

Tra le spese per gli organizzatori c’è anche l’organizzazione della sicurezza del percorso. L’anno scorso il municipio aveva coperto metà del conto: quest’anno ha stanziato un quarto

I costi del carnevale non sono uno scherzo. Tanto che l’Associazione Carnevale Canturino aveva annunciato da tempo che, a malincuore, si sarebbe reso necessario aumentare il costo del biglietto d’ingresso alle sfilate da 5 a 6 euro.

Per far fronte a tutte le spese legate all’evento e alla sicurezza dei carri, che per la scorsa edizione sono arrivati quasi a quota 100mila euro.

Una battaglia continua con normative e prescrizioni, che quest’anno si arricchisce di una nuova puntata. Manca una settimana all’avvio dell’edizione numero 94 di quello che ormai è il carnevale più importante della Lombardia, quattro sfilate, tutte in febbraio, domenica 2, 16 e 23 poi il gran finale sabato 29.

La voce più impegnativa è quella relativa alla sicurezza, visto che da qualche anno, con il decreto Minniti, è necessario garantire il presidio di tutti i punti d’accesso. Solo i servizi resi dalla polizia locale richiedono una spesa pari a 11.439 euro. L’anno passato l’amministrazione comunale esentò l’associazione dal pagamento del 50% della spesa, stavolta invece ridurrà solo del 25% l’importo da pagare, ovvero di 2.859 euro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA