Cermenate, spacciava droga Arrestato dai carabinieri

Cermenate, spacciava droga
Arrestato dai carabinieri

Un uomo di 44 anni era agli arresti domiciliari è stato portato in carcere con un provvedimento restrittivo

Doveva scontare una pena anni 6 mesi uno e giorni 10 di reclusione, per fatti commessi in Cermenate il 14 luglio 2018. Un uomo di 44 anni è stato fermato dai carabinieri in esecuzione di un ordine di carcerazione per detenzione di sostanze stupefacenti

I militari della Stazione Carabinieri di Cermenate, in seguito alle indagini condotte dai militari della Compagnia di Cantù, hanno eseguito l’ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Como, nei confronti del 44enne di Cermenate, per il reato detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I militari hanno rintracciato il destinatario nella sua casa a Cermenate, dove era detenuto in regime di arresti domiciliari e, in ottemperanza al provvedimento restrittivo, l’hanno portato alla casa circondariale di Como.

L’uomo era stato arrestato per detenzione di sostanze stupefacenti proprio dai Carabinieri di Cermenate il 14 luglio 2018, quando, con un altro complice, era stato trovato in possesso di 105 grammi di hashish, 24 grammi di cocaina, 7,20 grammi di eroina, denaro contante di diverse migliaia di euro (nonché franchi svizzeri), un bilancino di precisione.

Una vera casa dello spaccio, organizzata nei dettagli per soddisfare le richieste dei clienti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA