Coronarivus, 3 morti a Cantù  «Bandiere cittadine a mezz’asta»
L’ospedale Sant’Antonio Abate di Cantù

Coronarivus, 3 morti a Cantù

«Bandiere cittadine a mezz’asta»

L’annuncio del sindaco Alice Galbiati: sono le prime vittime dell’epidemia

Anche Cantù, seconda città della provincia, paga un tragico tributo all’epidemia che sta sconvolgendo l’Italia intera. Nella giornata di ieri si sono infatti registrati i primi tre morti residenti in città. Ad informare la popolazione il sindaco Alice Galbiati: «Ho sperato in cuor mio di non dover mai fare questo annuncio. Purtroppo è arrivato anche per Cantù il momento di mettere il lutto al braccio. Lo facciamo per tre nostri concittadini che ci hanno lasciato. Come persona, prima ancora che Sindaco, esprimo cordoglio e vicinanza alle famiglie.In segno di lutto le bandiere cittadine saranno tenute a mezz’asta».


© RIPRODUZIONE RISERVATA