Coronavirus: basta Sant’Anna
«I codici bianchi vanno a Cantù»

Como, la decisione dell’Asst Lariana per concentrare il personale a disposizione sui pazienti Covid e sulle emergenze-urgente

Coronavirus: basta Sant’Anna «I codici bianchi vanno a Cantù»
L’ingresso al pronto soccorso dell’ospedale Sant’Anna

Troppa pressione sull’ospedale Sant’Anna a causa dell’emergenza coronavirus. L’Asst Lariana, con una nota diffusa pochi minuti fa, informa che «a partire da adesso tutti i codici minori (cosiddetti codici bianchi con esigenze non riconducibili all’emergenza-urgenza e quindi minore priorità, come, ad esempio, slogature, piccoli tagli...) dovranno fare riferimento al Pronto Soccorso dell’ospedale di Cantù».

Una decisione, viene spiegato, «legata alla necessità di concentrare il personale sui pazienti Covid e sulle emergenze-urgenze nonché sulla necessità di supportare il sistema regionale impegnato nell’emergenza Coronavirus. Pur consapevoli dei disagi che la decisione comporta, confidiamo che la cittadinanza ne comprenda i motivi».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}