Corte dei Conti, inchiesta dopo l’esposto del Pd  sul “Palaturra” di Cantù
Palazzetto incompiuto. Cantù. Palaturra. Corso Europa.

Corte dei Conti, inchiesta
dopo l’esposto del Pd
sul “Palaturra” di Cantù

A fine 2014 gli esponenti del Partito Democratico chiesero di «indagare circa la sussistenza di eventuali profili di irregolarità contabile e responsabilità in capo ad amministratori del Comune»

Mentre tutti gli occhi sono puntati sul nuovo palasport destinato a sorgere in via Papa Giovanni XXIII, c’è chi invece scruterà con attenzione il vecchio e naufragato project fiancing del palazzetto targato Turra. La Corte dei Conti ha infatti aperto un’istruttoria, a seguito dell’esposto presentato a fine 2014 dagli esponenti del Partito Democratico e di quello che era Ulivo per Cantù, chiedendo di «di indagare circa la sussistenza di eventuali profili di irregolarità contabile e/o responsabilità in capo ad amministratori del Comune di Cantù e di chi ha svolto incarichi dirigenziali specifici o nei confronti di qualsiasi altra persona».

© RIPRODUZIONE RISERVATA