Cucciago, c’è il progetto  l Pianella non si abbatte
Il Pianella di Cucciago: il “garage” del basket potrebbe vedere proseguire la sua storia

Cucciago, c’è il progetto

l Pianella non si abbatte

Pronto il preliminare: il capannone verrà ampliato

per accogliere tribune, negozi e altri spazi commerciali

Non sarà demolito. Per poter innestare quattro nuovi blocchi, uno su ogni lato, al palazzetto di Cucciago, il tempio del basket dove gioca la Pallacanestro Cantù da oltre quarant’anni, verranno solo tolte le pareti di lamiera che oggi segnano il suo perimetro.

Così verranno ricavati spazi anche per negozi e attività commerciali, anche se in misura minore rispetto al progetto pensato invece per Cantù.

Adesso sono due i progetti preliminari pronti. Lo confida chi da diversi mesi sta lavorando al progetto palazzetto.

Ora, sulla carta è stato messo l’atteso “nuovo Pianella”. Ma anche il progetto pensato per Cantù (in zona centro sportivo) resta in piedi come piano alternativo anche per eventuali aree private al di fuori della città del mobile.

L’articolo completo e l’approfondimento sul giornale in edicola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA