Cucciago, mamma coraggiosa  trova il ladro nell’auto e lo affronta
la donna ha parcheggiato su una salita vicino a via Sant’Arialdo,

Cucciago, mamma coraggiosa

trova il ladro nell’auto e lo affronta

Si è fermata per accompagnare il figlio a scuola Il malvivente forza la portiera e mette le mani sulla borsa

Lei ha affrontato il ladro, intento a frugare nella sua auto, venti secondi dopo essere scesa e aver fatto attraversare suo figlio fuori da scuola.

Ne è scaturito una specie di corpo a corpo, protagonista una mamma, insegnante in un altro comparto scolastico, che ha avuto il coraggio di lanciarsi sulla sua agenda e strapparla dalle mani del malvivente.

Un bottino che altrimenti, per il ladro, sarebbe stato di poco valore: i libri di scuola, lasciati in una borsa all’interno dell’utilitaria: auto chiusa, eppure scassinata in un attimo.

Il ladro, probabilmente, si era già preparato la risposta d’emergenza. Quando gli è stato chiesto cosa stesse facendo, ha osato azzardare un veloce, banale, ma anche spiazzante: «Mi scusi, mi scusi...». Per le urla, sono accorse anche altre mamme. Ma il ladro, già dopo l’incontro ravvicinato, ha deciso di filare sull’auto con cui era arrivato poco prima.

E’ successo l’altra mattina, nella zona di via Sant’Arialdo, la strada in cui si trovano tutte le scuole del paese, infanzia, primaria e secondaria di primo grado, verso le 8.30.


© RIPRODUZIONE RISERVATA