Emergenza buche a Cantù  «Segnalateci dove intervenire»
Asfalto deteriorato anche in viale Italia

Emergenza buche a Cantù

«Segnalateci dove intervenire»

Ormai si sono aperti veri e propri crateri nelle vie Piemonte e Grandi e in viale Italia. Cantieri operativi subito dopo l’Epifania: appello del Comune ai residenti per le altre criticità

Buche, o meglio veri e propri crateri. Tanto grandi da rappresentare non solo un disagio ma un reale pericolo per l’incolumità degli automobilisti. Per questo la Protezione Civile ha provveduto a segnalarle con appositi cartelli e per questo il Comune si appresta ad organizzare un secondo Buca Day, un intervento straordinario di manutenzione degli asfalti canturini. Ad annunciarlo è l’assessore ai Lavori Pubblici Davide Maspero: si partirà dopo le feste, ovvero quando avranno ripreso l’attività gli impianti che producono l’asfalto caldo.

E i cittadini sono chiamati a collaborare, segnalando le situazioni più critiche, anche se le urgenze maggiori sono già state individuate. Un problema con il quale si combatte ormai da anni in città, quello dello stato malandato delle strade, visto che le risorse nelle casse di piazza Parini non permettono lavori vasti e radicali che richiederebbero davvero milioni di euro.

Le situazioni maggiormente difficili individuate dall’amministrazione, al momento, sono tre. Ovvero via Piemonte, la strada che da Figino si immette su viale Lombardia, tanto rovinata che la Protezione Civile ha sistemato dei cartelli per avvertire gli automobilisti. Lo stesso è accaduto su viale Italia, arteria trafficatissima che collega il centro a Vighizzolo. E poi via Achille Grandi, vecchia conoscenza da questo punto di vista. L’indirizzo al quale mandare indicazioni sulle situazioni più gravi è lavori.pubblici@comune.cantu.co.it  .

© RIPRODUZIONE RISERVATA