Festa del legno oltre Cantù  «Voglia di uscire dai confini»
CANTU’ - Foto di gruppo per gli organizzatori della Festa del legno

Festa del legno oltre Cantù

«Voglia di uscire dai confini»

La rassegna Presentata ieri l’edizione 2016, dal 24 settembre al 9 ottobre

Dalla bottega alle opportunità digitali: tradizione e innovazione a confronto

GIOVEDI’ 22 CON “LA PROVINCIA” LO SPECIALE GRATIS DI 40 PAGINE

Che il legno, a Cantù, rappresenti lavoro, benessere e arte, ormai è noto. Adesso la sfida è raccontare come prenda anche la forma dell’innovazione, del futuro e, perché no, del piacere. E’ proprio questo, il piacere, il filo conduttore della quarta edizione della Festa del Legno, in programma da 24 settembre al 4 ottobre. Calendario di iniziative davvero ricco, con decine di eventi di ogni tipo, dai convegni di stampo economico alle mostre d’arte, dalle botteghe che tornano ad aprire le proprie porte ai laboratori col metodo Munari, dall’aperitivo in cento alla fiera del libro. Ieri mattina il programma è stato presentato ufficialmente e si è scelto di farlo proprio in un’azienda, la Gaffuri Eligio e Figli. Conferenza stampa che ha affollato gli spazi di via Mazzini, perché sono davvero molti i soggetti che hanno contribuito a questa edizione: imprese, scuole, associazioni di categoria e non, negozi.

Due pagine speciali su “La Provincia” in edicola giovedì 14 settembre
Giovedì 22, sempre con “La Provincia”, l’inserto speciale gratuito di 40 pagine


© RIPRODUZIONE RISERVATA