Folla a Intimiano per l’addio a “Picchio”  «Sapevi regalare sogni a tutti noi»
Il picchetto dei colleghi accanto al feretro con il tricolore, il cappello e la sciarpa degli Eagles

Folla a Intimiano per l’addio a “Picchio”

«Sapevi regalare sogni a tutti noi»

Chiesa gremita per i funerali di Mauro Picchioni: aveva 53 anni. Presente il picchetto d’onore della Guardia di Finanza. Storico tifoso della Pallacanestro, la bara è stata portata a spalla dagli Eagles

«Hai realizzato i tuoi sogni regalando sogni a tutti quelli che avevi attorno, con la tua generosità e la tua simpatia», le parole del nipote, citate, durante l’omelia funebre, dal sacerdote. E poi il picchetto d’onore: due militari in alta uniforme a fianco della bara, avvolta in una bandiera tricolore. Sopra, il cappello della Guardia di Finanza e la sciarpa degli Eagles.

Mauro Picchioni aveva  53 anni

Mauro Picchioni aveva 53 anni

Questo pomeriggio, sabato 25 gennaio, a chiesa di San Leonardo si è riempita di amici e conoscenti in ogni angolo, così come il sagrato, prima ancora che iniziasse la messa d’addio.Sono stati gli amici della curva della Pallacanestro Cantù a portare sulle spalle il feretro di Mauro Picchioni, per tutti “Picchio”, morto a 53 anni per una malattia improvvisa. Salutato anche dagli striscioni delle aquile biancoblu.

ALTRI RICORDI SUL GIORNALE IN EDICOLA DOMENICA 26 GENNAIO


© RIPRODUZIONE RISERVATA