Fuori strada con l’auto a Canzo La moglie partorisce in anticipo
La scena dell’incidente dell’altra sera sulla Arosio-Canzo (Foto by Bartesaghi)

Fuori strada con l’auto a Canzo
La moglie partorisce in anticipo

L’incidentePaura domenica sera per una famiglia con due figli piccoli

Tutti illesi ma alla donna, incinta al settimo mese, è stato praticato il cesareo

Perde il controllo dell’auto, per le conseguenze dell’incidente la moglie incinta viene trasportata all’Ospedale Sant’Anna di Como dove, per sicurezza, il parto viene anticipato a sette mesi con un cesareo.

La famiglia domenica sera verso le 22,30 stava tornando verso l’abitazione di Ponte Lambro: in auto il papà con la moglie e i due figli: un maschio di sei anni e una bambina di tre.

L’uomo, lla guida della Mini, per motivi ancora da stabilire, forse il fondo stradale viscido per la pioggia, ha perso il controllo dell’automobile.

Il mezzo è finito con le ruote nell’erba a fianco della carreggiata in curva, ha compiuto quindi un testacoda andando alla fine a colpire un albero e finendo per infilarsi in un fosso laterale alla strada provinciale Arosio-Canzo.

Nonostante la dinamica l’incidente in un primo momento non è risultato comunque di entità rilevante per gli occupanti l’auto; nessuno in pericolo di vita: i due figli hanno riportato solo lievi escoriazioni mentre il padre un piccolo colpo alla testa con un taglio. Unica preoccupazione per la moglie: la signora era incinta al settimo mese e in evidente stato di choc.

Alla fine , trasportata a Como all’Ospedale Sant’Anna da un’ambulanza della Cri di Lipomo, i medici hanno deciso di farla partorire.


© RIPRODUZIONE RISERVATA