«Furti a cantù, lasciati soli»  Sfida di Bizzozero al prefetto
Il sindaco Claudio Bizzozero durante la cerimonia di premiazione degli agenti della polizia locale in occasione di San Sebastiano (Foto by bartesaghi)

«Furti a cantù, lasciati soli»

Sfida di Bizzozero al prefetto

Discorso del sindaco alla festa della polizia locale

«Lo Stato non ci aiuta, meglio fare come la Catalogna»

Venti di “secessione” dalla Brianza. A sventolare la bandiera dell’indipendentismo in Lombardia è il sindaco Claudio Bizzozero. Che cita la Catalogna - in Spagna - come esempio. E punta il dito contro il prelievo fiscale da parte degli enti sovralocali.

Mentre il territorio da tre mesi è alle prese con la difficile battaglia contro i furti negli appartamenti. «Se necessario, rompiamo l’unità nazionale. Se per garantire condizioni di vita civile alle persone occorre svestirsi di questa fascia tricolore perché lo Stato diventa inutile e dannoso - ha affermato Bizzozero ieri mattina al salone dei convegni XXV Aprile di piazza Marconi nel corso della festa della polizia locale - sono pronto a farlo. Quando lo Stato diventa inutile o dannoso, facciamone a meno. O lo Stato la smette con questa politica predatoria o altrimenti bisognerà andarsene per conto proprio. Come stanno facendo in Catalogna».

Due pagine speciali su altri furti a Cantù su La Provincia in edicola domenica 23 gennaio


© RIPRODUZIONE RISERVATA