I ladri acrobati tornano a Cantù  Alzate, sesto blitz nella stessa casa
Via Carducci a Mirovano, Alzate Brianza: sesto blitz in una villetta

I ladri acrobati tornano a Cantù

Alzate, sesto blitz nella stessa casa

In città colpo in via Fossano: sono saliti al primo piano, portando via gli ori e 50 euro. Poi sono entrati per l’ennesima volta in una villetta di Mirovano ma non c’era più nulla da rubare

I ladri acrobati a Cantù, in via Fossano: arrampicatori del furto capaci di portarsi via, dal primo piano, gioielli e contanti. E i ladri recidivi ad Alzate, con il sesto furto nella stessa villetta, nella frazione di Mirovano: da rubare, non c’è ormai più niente, ma tant’è: i ladri sono arrivati a prendersi pantaloni e vestiti dagli armadi.

È successo in queste sere, nel Canturino, che rimane nel mirino dei malviventi. In via Fossano, nel tardo pomeriggio, i ladri sono passati nella zona di fronte a via Papa Giovanni Paolo II. Nella palazzina dove al piano terra si trova il bar tabacchi Sidonia.

«Sono passati dalla pergola che abbiamo qui sotto, si sono arrampicati e sono saliti al primo piano - racconta chi è stato derubato - È successo nel corso della serata. Hanno spaccato il vetro della finestra e hanno portato via un po’ di oro. E 50 euro in contanti».

Nella vicina Alzate Brianza, in via Carducci, i ladri sono entrati in azione nella stessa casa. Per la sesta volta. «Sono uscito un attimo - racconta il derubato - alle 18 è scattato l’allarme, collegato con il mio telefonino. Hanno rotto il vetro di una finestra al piano terra. Poi sono saliti, dall’interno, al primo piano. Hanno messo tutto in disordine. Quando è scattato l’allarme, mia figlia ha chiamato un’altra persona, che è riuscita a passare e ha visto, all’interno, alcune persone: i ladri».


© RIPRODUZIONE RISERVATA