I ladri acrobati tornano a Cantù  Doppio colpo con la scala di corda
Cantù, via Milano 22, qui il doppio furto con una scala di corde

I ladri acrobati tornano a Cantù

Doppio colpo con la scala di corda

Preso di mira il condominio “Le Grigne” di via Milano, che non ha pluviali o tubi del gas. Spariti gioielli e orologi

Dopo i furti in paese, a Capiago Intimiano, i colpi in città, a Cantù. Dove i ladri sono arrivati - l’ipotesi formulata dai carabinieri, e così riferita dai residenti - molto probabilmente, con una scala di corde. Non molto pesante, facile da mettere in uno zaino e perfetta da lanciare al momento giusto, quando in casa non c’è nessuno.

Per arrivare così, grazie a dei ganci fissati al balcone prescelto, al secondo piano dei palazzi. È questa la ricostruzione del doppio furto in via Milano, ai condomini Le Grigne.

Dove i ladri, tra il tardo pomeriggio e la sera, hanno colpito entrambi i palazzi. Un appartamento ciascuno depredato, al secondo piano di uno e dell’altro condominio. Via con orologi e gioielli.

È questo quanto successo in queste sere, con i ladri che hanno colpito un paio di palazzine già finite nel mirino in questi anni.

I servizi su “La Provincia” di lunedì 28 gennaio 2019


© RIPRODUZIONE RISERVATA