I ladri gli rubano la moto in garage  «Ridatemi la mia Aermacchi del ’71»
Vittorio Tagliabue mostra la foto della sua Aermacchi del 1971

I ladri gli rubano la moto in garage

«Ridatemi la mia Aermacchi del ’71»

Figino Appello del proprietario: «Vale almeno 5mila euro, ma conta di più l’aspetto affettivo»

Si sono portati via quattro moto, ma tre le hanno abbandonate dopo pochi metri. La più preziosa, una Aermacchi Harley Davidson del 1971 color ciliegia, però, se la sono tenuta stretta. E oggi il suo proprietario, Vittorio Tagliabue, è pronto anche a pagare una ricompensa a chi saprà fornirgli informazioni per ritrovarla. Sperando che non stia già filando verso l’est europeo, dove spesso finiscono auto e veicoli d’ogni tipo rubati. Un furto che fa male, più per l’aspetto sentimentale che per quello economico, benché la moto in questione, a conti fatti, possa valere 5/6mila euro.

Furto avvenuto lunedì notte in via Don Sturzo, la parte del paese che confina con Montesolaro. I ladri sono entrati in azione con accortezza, dato che nessuno si è accorto di nulla sino al mattino, e hanno anche tagliato i cavi elettrici, spegnendo così i due fari che illuminano il cortile se qualcuno vi faccia ingresso. Si sono diretti al garage e qui, dopo aver armeggiato con la porta d’ingresso e i lucchetti, si sono impossessati di quattro moto d’antan: una Cimetti, una Mival 50, un Garelli.

I dettagli su la Provincia in edicola giovedì 26 maggio


© RIPRODUZIONE RISERVATA