I ladri tagliano le sbarre  Casa svaligiata ad Alzate
In via Einaudi è avvenuto l’ultimo furto, con le sbarre alle finestre tagliate dai ladri

I ladri tagliano le sbarre

Casa svaligiata ad Alzate

Allarme sicurezzaSono riusciti a scappare con gioielli, soldi e un piumino

Ancora i ladri: i tagliatori di inferriate. Che, oltre a spezzare le sbarre, sono riusciti a smurare un’intera finestra con vetro antisfondamento. Poi, una volta entrati, via con i soldi. E l’oro: qualche catenina.

Abbastanza per ripagarsi della fatica investita nell’illegalità. A danno di un famiglia. In una villetta di via Einaudi. Intanto, altri residenti, nel quartiere, affermano di ricevere strane telefonate nel corso della giornata. Come se qualcuno, con un elenco telefonico a disposizione, volesse controllare se in casa qualcuno è presente oppure no.

Il furto è avvenuto in queste sere. Sono giornate in cui, per i ladri, è più facile entrare in azione anche a causa della concomitanza della fiera - conclusasi lunedì - che certamente ha attratto l’attenzione di tutti, residenti compresi. Facile, quindi, per i malviventi, colpire quando i quartieri sono più vuoti di altri momenti.

E così deve essere stato per la villettopoli che si trova, grosso modo, dietro la ex strada statale Briantea, la Como-Bergamo. Nelle vicinanze del parco pubblico. In un labirinto di quartiere dove bastano un paio di sterzate per sparire dalla vista di eventuali testimoni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA