Il design di Cantù a Masterchef  Grazie ai tavoli di Riva 1920
I tavoli “Pebbles” di Terry Dwan realizzati da Riva 1920 e apparsi nella semifinale di Masterchef

Il design di Cantù a Masterchef

Grazie ai tavoli di Riva 1920

Protagonisti delle ultime puntate le creazioni di Terry Dwan

Che cucina sarebbe senza un tavolo da mettere sotto i piatti.

E il tavolo, tradizione vuole, può essere un tavolo rigorosamente made in Cantù.

E così, alla fase finale di Masterchef 8, a partire dalla semifinale andata in onda l’altra sera su SkyUno, accede, oltre ai concorrenti del talent di cucina, anche Riva 1920, l’azienda di via Milano.

Nell’ultima puntata, gli ospiti sono stati fatti accomodare su una serie di tavolini Pebbles in legno di rovere, disegnata dall’architetto Terry Dwan: un essenziale tavolo quadrato, con top in legno massello e finitura a base di olio con estratti di pino e piantana in ferro.

Appuntamento di nuovo, quindi, sempre in tivù, con la finale di giovedì prossimo, stesso canale, alle 21.15. Quando protagonista sarà uno dei “masterpiece” dell’azienda.

Di più, per il momento, non è lecito dire, vista la segretezza conseguente agli accordi presi con la produzione della trasmissione.


© RIPRODUZIONE RISERVATA