Intimiano, faccia a faccia con i ladri  «Stavano forzando il cancello»
Il cancello della casa dove è avvenuto il brutto incontro con i ladri

Intimiano, faccia a faccia con i ladri

«Stavano forzando il cancello»

La proprietaria è uscita per buttare i rifiuti e ne ha visto uno. Con un urlo li ha messi in fuga

Una tranquilla uscita serale al cancello, per esporre i sacchi dei rifiuti. Che si trasforma, per la donna che si è ritrovata da sola di fronte ad uno sconosciuto, in qualcosa di molto simile a un incubo. Davanti a lei, un ladro. Arrivato con il piede di porco al cancello della proprietà. Determinato a entrare in villa. Per rubare.

Con un urlo, la donna ha messo in fuga il malvivente. Gli ha gridato contro qualcosa. Che cosa, esattamente, non se lo ricorda più: lo spavento, infatti, le ha creato uno choc emotivo. Sufficiente a cancellarle dalla memoria qualche particolare della disavventura. Il ladro, dopo l’allarme lanciato nel vicinato dalla signora, è fuggito con alcuni complici. Lo aspettavano in auto. In un attimo sono spariti.

E’ successo l’altra sera in via Montecastello, una strada periferica e secondaria di Intimiano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA