Inverigo, market della droga nel bosco  Sotterrati un etto di eroina e cocaina
Carabinieri impegnati a smantellare un bivacco nel bosco (Foto by Archivio La Provincia)

Inverigo, market della droga nel bosco

Sotterrati un etto di eroina e cocaina

I carabinieri arrestano vicino al bivacco un giovane di 26 anni con stupefacenti. A casa aveva 20 mila euro in contanti

Il market della droga nel bosco non chiude mai. I carabinieri di Lurago d’Erba della Radiomobile e della Compagnia di Cantù, nell’ambito dei consueti servizi contro lo spaccio di sostanze stupefacenti e, nello specifico, presso le aree boschive, hanno scoperto un bivacco utilizzato per lo spaccio di sostanze stupefacenti a Inverigo all’esterno del quale erano stati sotterrati bilancini e materiale vario per il confezionamento, 95 grammi di eroina e 98 grammi di cocaina. Nel corso dell’operazione avvenuta giovedì 24 giugno, è stato sorpreso e fermato dai carabinieri un cittadino magrebino di 26 anni domiciliato a Nibionno; è stato arrestato in flagranza per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente poiché trovato in possesso di diverse dosi di eroina pari a 10 grammi; 8 grammi di cocaina; 6 grammi di hashish hashish e contanti per 81 euro; spiccioli rispetto a 20 mila euro occultati in un cassetto del salotto di casa. I militari hanno controllato nella zona 12 auto e 26 persone; per una è stata avviata la proposta di rimpatrio con foglio di via obbligatorio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA