Jean Monnet, 407 nuovi iscritti  Si conferma la scuola più grande
L’Istituto Jean Monnet di via Santa Caterina a Mariano Comense

Jean Monnet, 407 nuovi iscritti

Si conferma la scuola più grande

Ennesimo “boom” per l’istituto tecnico di Mariano, al top nel Comasco. Amministrazione, finanza e marketing 82 richieste, poi Informatica, scelta da 78 studenti

Le previsioni non hanno tradito le aspettative: l’istituto superiore Jean Monnet si conferma ancora una volta tra le scuole più gettonate dagli studenti una volta concluse le medie, con 407 richieste di iscrizioni ricevute su tutta la provincia di Como, dietro solo al liceo Giovio che ha raccolto 430 domande. E quest’anno i numeri sembrano essere dalla parte degli alunni: si allontana l’ipotesi del sorteggio, preferendo un ri-orientamento interno ai corsi di studio che hanno registrato qualche iscritto in più.

Almeno sarà così per “Turismo” scelto da 35 alunni. Troppi per una sola classe, troppo pochi per formare due classi, idea comunque esclusa dall’istituto che vuole formare tanti alunni quanti il territorio può assorbire una volta diplomati: per loro, la scuola ha pensato a un orientamento interno, tenendo conto sia dei possibili rimandati a fine anno sia di chi poi sceglie un’altra scuola. E si penserà al ri-orientamento interno anche per l’indirizzo di “Informatica e telecomunicazioni” che ha raccolta 78 preferenze a fronte di tre sole classi possibili.

Come sempre, invece, il corso di studi di “Amministrazione, Finanza e Marketing” si conferma quello maggiormente preferito dagli alunni, con 82 domande d’ingresso. «D’altronde la scuola nasce come ragioneria», spiega la preside Leonarda Spagnolo che non nasconde la soddisfazione per i numeri «un po’ meno di quelli registrati lo scorso anno, con 524 richieste», ma che permettono così di poter accettare tutte le richieste.


© RIPRODUZIONE RISERVATA