La città in piazza contro le mafie  «Cantù risponde, è un nuovo inizio»
Cantù - Il palco della manifestazione anti mafia in piazza Garibaldi

La città in piazza contro le mafie

«Cantù risponde, è un nuovo inizio»

«Stiamo lavorando con la Prefettura di Como a un primo patto provinciale per la legalità

La città di Cantù è scesa ieri pomeriggio in piazza contro le mafie. Alla manifestazione dal titolo un caffè in piazza contro le mafie hanno partecipato almeno trecento persone oltre a una ventina di sindaci il presidente della Provincia Fiorenzo Bongiasca, il sottosegretario all’interno Nicola Molteni, l’assessore regionale alla sicurezza Riccardo De Corato e vari consiglieri regionali. Soddisfatto il vide sindaco di Cantù, Elena Galbiati, che ha dichiarato: «Sono contenta per questa bella risposta, è l’inizio di un percorso nuovo».

Due pagine speciali su La Provincia in edicola domenica 24 marzo


© RIPRODUZIONE RISERVATA