La madre di Jack e i 12 anni a Manno  «Nessuno sconto, ci ha rovinato la vita»
CANTU’ - Antonio Manno, condannato a 12 anni per gli spari a Giacalone

La madre di Jack e i 12 anni a Manno

«Nessuno sconto, ci ha rovinato la vita»

CANTU’ - Maria Giacalone pensa solo ad Andrea e al suo calvario cominciato ad agosto. «Via prima della sentenza, stress insopportabile. Il futuro? Altri interventi, sarà lunga e difficile»

«Ci ha rovinato la vita e basta. Dobbiamo essere forti. Deve ringraziare per quello che gli hanno dato, perché non è né poco né troppo. Spero che non diminuiscano la pena in Appello».

All’indomani della sentenza di primo grado che condanna Antonio Manno, ovvero colui che ha sparato a suo figlio, a 12 anni di carcere, mamma Maria Militello è alle prese con la vita di tutti i giorni. E, nella vita di Andrea Giacalone, che per il secondo dei due colpi di lupara esplosi a distanza ravvicinata ha perso l’occhio sinistro, è cambiato tutto. C’è un lungo percorso medico da affrontare.

I servizi su “La Provincia” di giovedì 8 dicembre 2016


© RIPRODUZIONE RISERVATA