La ’ndrangheta a Mariano  Confcommercio cade dalle nuvole
Piazza Roma, la zona più commerciale di Mariano Comense

La ’ndrangheta a Mariano

Confcommercio cade dalle nuvole

Il responsabile della delegazione cittadina: «Siamo basiti»

Eppure diversi imprenditori chiedevano aiuto al clan

La ’ndrangheta, che entra nella porta accanto, nei negozi. Minaccia, chiede soldi. A Mariano. Dove diversi imprenditori chiedevano aiuti al clan Muscatello.

«Siamo basiti - dice Rosario Presti, funzionario responsabile della delegazione di Mariano Comense di Confcommercio Como - non solo non sapevamo nulla, ma nemmeno potevamo immaginarcelo. Quello che ora posso dire è che non possiamo che condannare queste situazioni criminali. Che sfruttano senz’altro anche il non facile momento di crisi dei negozianti. Tutto questo è figlio di una crisi che da una parte ha messo in ginocchio i commercianti, dall’altra ha comportato la chiusura di erogazione dei finanziamenti bancari».

L’articolo completo e gli altri sviluppi dell’inchiesta sul giornale in edicola.


© RIPRODUZIONE RISERVATA