La palestra di Cermenate cambia volto  Nuovo parquet e tetto a prova d’acqua
La Virtus Cermenate l’anno scorso annoverava 342 tesserati

La palestra di Cermenate cambia volto

Nuovo parquet e tetto a prova d’acqua

In corso lavori per 140 mila euro

La Virtus gestirà l’impianto fino al 2025

Sta per iniziare la nuova stagione della Virtus Pallacanestro Cermenate (giovedì prossimo il raduno della squadra di serie C Gold) e la società fa un altro passo avanti nella sua crescita.

Sono infatti iniziati i lavori di ammodernamento della palestra comunale di via Montale. L’impianto inaugurato nel 1987 (e intitolato a Renato Malacarne, giocatore e poi bandiera virtussina scomparso prematuramente), avrà dopo quasi trent’anni un volto nuovo: non solo per gli interventi di isolamento sul tetto, ma soprattutto per il parquet.

La Virtus ha rinnovato l’accordo con il Comune fino al 2025 e si è fatta carico dei lavori.

«La convenzione termina con un anno di anticipo e nel contempo è stata prorogata per i prossimi nove anni – spiega il presidente Luca Rumi - L’investimento per questi lavori è di 140mila euro e come sempre si avvarrà di un contributo significativo dell’amministrazione comunale. Si tratta infatti di una spesa straordinaria che non è negli obblighi della convenzione».

L’articolo completo sul giornale in edicola.


© RIPRODUZIONE RISERVATA