La sfida al mondo del lavoro  parte dalla stazione dei treni
MARIANO COMENSE - La stazione di Mariano Comense (Foto by Bartesaghi Stefano)

La sfida al mondo del lavoro

parte dalla stazione dei treni

Mercoledì a Mariano riparte il progetto pensato per i giovani

Tra corsi di formazione, tirocini e volontariato

Riapre i battenti Workstation. Al primo piano della stazione di Mariano, a partire da mercoledì, riprende il progetto pensato per i giovani, per raccogliere idee e richieste, ma anche fornire loro un supporto per orientarsi nel mondo del lavoro, consigliare opportunità di stage e di volontariato, organizzare corsi di formazione.

La formula del servizio, organizzato dal Comune di Mariano e dalla cooperativa Spazio giovani, è la stessa dell’anno scorso.

Lo spazio sarà aperto ogni mercoledì e venerdì, dalle 16.30 alle 18.30, dove un’operatrice sarà sempre a disposizione. Qui, oltre a trovare informazioni sulle varie opportunità formative, i ragazzi potranno anche occupare una sala, su prenotazione, e utilizzarla come aula studio.

Ma con settembre partono anche le novità del progetto. Innanzitutto, riprendono con una marcia in più gli stage di volontariato. È già sul sito del Comune di Mariano l’elenco delle possibilità che prendono piede con l’autunno: 40 progetti in tutto. Il numero è aumentato, rispetto alla scorsa edizione, grazie alla nuova opportunità di fare stage nelle scuole.

Ma le iniziative spaziano anche dalla dimensione sociale all’arte, dalla musica allo sport. Per chi risiede nei comuni dell’ambito di Mariano, è previsto anche un rimborso spese.

Altra novità: nei prossimi giorni usciranno due bandi per tirocini extracurricolari destinati a giovani tra i 18 e i 30 anni. Uno stage si svolgerà in uno studio di design, l’altro in un locale che si occupa di ristorazione. E a ottobre è prevista la partenza di altri tirocini. Queste opportunità, per altro, non hanno costi per le aziende, perché i rimborsi spese sono pagati dal progetto. Infine, quest’anno Workstation collaborerà con l’associazione Easyfamily per avviare due corsi, uno per baby sitter e animatori di feste e un altro dedicato a chi si occupa di dare ripetizioni scolastiche.

L’articolo completo sul giornale in edicola.


© RIPRODUZIONE RISERVATA