Ladri acrobati a Capiago  Due colpi falliti di sera

Ladri acrobati a Capiago

Due colpi falliti di sera

Gli episodi dopo le 22.30 vicino alla scuola Nel primo caso in via Bernasconi sono stati messi in fuga

Ritornano i ladri acrobati, stavolta di sera, con una doppia effrazione a Capiago, nelle vicinanze della scuola primaria.

In via Don Bernasconi, verso le 22, i ladri, prima, sono passati da una finestra al piano terra, con il proprietario che, rientrato, ha abbassato un’altra tapparella in fretta e furia, temendo l’assalto.

I malviventi sono riusciti a scappare da dove sono entrati: refurtiva ancora da quantificare, anche se a una prima occhiata non mancherebbe niente. Pochi numeri civici a fianco, si sono quindi arrampicati sul tetto di una villa. Hanno spaccato il lucernario. Una volta entrati, e chiuso il cane lasciato a casa in una delle stanze, sono stati costretti ad andarsene poco dopo: il nuovo residente, infatti, sta ancora traslocando, e la villa è semivuota.

Il primo dei due tentativi di furto, in ordine di tempo, è avvenuto quindi, come è stato ricostruito dagli stessi residenti, in una delle case a metà strada, non molto dopo l’ingresso nella stretta via residenziale a fondo cieco.


© RIPRODUZIONE RISERVATA