Mariano, addio bottiglie   L’acqua in brocca a scuola
Un’insegnante della scuola elementare “G. Del Curto” con la brocca

Mariano, addio bottiglie

L’acqua in brocca a scuola

La novitàDa ieri la pratica introdotta a Perticato estesa a tutte le elementari

Oltre cento caraffe per versare, tra una portata e l’altra del pranzo, “l’acqua del sindaco” nel bicchiere degli alunni marianesi.

Tanti sono i contenitori che, ieri mattino, sono stati posizionati sulle tavole delle mense scolastiche della città, scalzando le vecchie bottiglie di plastica, nell’ambito del progetto “Acqua in brocca”. Un’iniziativa promossa dal Comune con la collaborazione della ditta incaricata del servizio di refezione, Sodexo Italia, e dei singoli plessi.

Rosse con il coperchio viola, blu con il “tappo” verde e ancora verdi con il coperchio azzurro. Tutte colorate le caraffe hanno ravvivato le tavole dove per pranzo si sono alternati, divisi su due turni, oltre 400 studenti delle scuole elementari della città. Quando l’acqua finiva, una delle maestre in sala si alzava per riempire lo stesso contenitore al rubinetto installato nel refettorio. Un passaggio che, replicato ogni giorno, permette di abbattere 66 mila bottiglie di plastica l’anno.


© RIPRODUZIONE RISERVATA