Mariano, botte al fratellastro  Giovane finisce al Bassone
Mariano, carabinieri impegnati in un controllo

Mariano, botte al fratellastro

Giovane finisce al Bassone

Il diciannovenne accusato di maltrattamenti e lesioni

I carabinieri di Mariano Comense, nel pomeriggio di lunedì hanno rintracciato e arrestato un giovane di 19 anni, abitante in città in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Tribunale di Como.

Il giovane è gravemente indiziato dei reati di maltrattamento in famiglia, lesioni personali aggravate, atti persecutori e danneggiamento.

I fatti risalgono allo scorso mese di luglio, quando all’interno dell’abitazione familiare, per futili motivi, aveva avuto un violento litigio con i propri genitori ed il fratellastro procurandogli lesioni tanto gravi da rendere necessario il ricovero in ospedale.

Determinante, anche in questo caso, la denuncia sporta ai Carabinieri dalle vittime.

L’arrestato è stato tradotto presso la Casa Circondariale del Bassone, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.


© RIPRODUZIONE RISERVATA