Mariano, buche e zebre fantasma    Il sindaco: «Ora sistemiamo tutto»
In via Monviso la segnaletica orizzontale è mangiata dalle buche

Mariano, buche e zebre fantasma

Il sindaco: «Ora sistemiamo tutto»

Basta un giro per confermare la situazione critica, anche in centro a Mariano

Ma Marchisio respinge le accuse della Lega: «Il risparmio di Mcs? Efficienza, non incapacità»

«Il risparmio su Mcs è frutto di una migliore efficienza della stessa società e non di una parsimonia sulla manutenzione delle strade o del verde. Gli interventi in questo senso partiranno seguendo, come tutti gli anni, una sorta di scaletta per i lavori. Questo non significa che in città non ci sono aiuole alte sulle rotonde o strisce pedonali sbiadite. Ma abbiamo messo in programma i lavori».

Il sindaco Giovanni Marchisio rimanda al mittente le accuse che parlano di un’amministrazione incapace di gestire Mcs, la società di proprietà del Comune che si occupa tra le altre cose della manutenzione ordinaria di strade, parchi e aree verdi.

Botta e risposta

Se per LegaNord il risparmio di 90mila euro ottenuto sulla partecipata si è tradotto in una mancata manutenzione delle vie della città, per il primo cittadino non è così.

«Mcs è stata semplicemente brava a fare economia - sostiene Marchisio - Un risultato ottenuto grazie anche all’operazione di trasparenza e chiarezza che il Comune ha portato avanti nel direttivo della stessa. Insomma, il risparmio ottenuto non equivale a dire che abbiamo risparmiato sulla manutenzione ordinaria della città».

I dettagli su La Provincia in edicola venerdì 21 maggio


© RIPRODUZIONE RISERVATA