Mariano, festa per l’Avis  Apre la sede attesa da 65 anni
Foto di gruppo all’inaugurazione della nuova sede dell’Avis a Perticato

Mariano, festa per l’Avis

Apre la sede attesa da 65 anni

L’inaugurazioneAperta la nuova struttura a Perticato

mentre prima era ospite dell’ospedale Felice Villa

Spazi più adeguati per i 544 donatori attivi del gruppo

Una nuova casa per l’Avis di Mariano.

Nonostante il freddo, ieri mattina, i donatori volontari del sangue si sono ritrovati con le istituzioni nel’ex biblioteca di Perticato, oggi un’ala del Palazzo civico della frazione, in via Manzoni, per inaugurare la nuova sede del sodalizio.

Dopo 65 anni di attività, il gruppo trova finalmente una risposta alle esigenze non solo di spazio, ma anche logistiche, dettate dall’essersi ritrovato a lavorare per tanto tempo in una piccola aula dell’ospedale “Felice Villa” della città. Che doveva essere una “sede provvisoria”.

Il sodalizio gestisce 553 soci. I donatori attivi, invece, sono 544, i restanti 9 sono collaboratori, per un totale di 804 donazioni - 706 di sangue intero e 98 di plasma - raccolte tra il Centro Trasfusionale di Cantù e quello di Limbiate.


© RIPRODUZIONE RISERVATA