Mariano, indagati  sindaco e assessore  «Ma è già tutto archiviato»
Giovanni Marchisio, sindaco di Mariano

Mariano, indagati

sindaco e assessore

«Ma è già tutto archiviato»

A Natale erano arrivati gli avvisi di garanzia a Marchisio e Pellegatta, accusati di abuso d’ufficio per la discarica.

A una settimana dal Natale si sono visti recapitare un avviso di garanzia per abuso d’ufficio.

A distanza di nemmeno quattro mesi, però, il sindaco Giovanni Marchisio e l’assessore all’Ambiente ed Ecologia, Giovanni Pellegatta, possono tirare un respiro di sollievo dal momento che l’accusa è stata definitivamente archiviata. Si chiude così l’indagine avviata lo scorso dicembre dalla Procura di Como sulla gestione della discarica di Mariano. L’accusa era quella di abuso di ufficio, a causa di un esposto presentato a luglio del 2016 da due esponenti del Movimento Cinquestelle, Carmen Colomo e Francesco Tramarin, che ipotizzavano il conferimento di rifiuti non a norma in via del Radizzone.

Tutti i dettagli sul quotidiano La Provincia in edicola mercoledì 25 aprile


© RIPRODUZIONE RISERVATA