Mariano, stop rifiuti abbandonati

«Telecamere contro gli incivili»

L’assessore Pellegatta: «Le riprese permetteranno ai vigili di intervenire subito». Ogni anno il Comune è costretto a compiere una trentina di interventi di pulitura straordinaria

Mariano, stop rifiuti abbandonati «Telecamere contro gli incivili»
Discarica abusiva sulla via per Cascina San Martino

Telecamere per controllare il territorio e non solo per migliorare la sicurezza, ma anche per sorprendere, identificare e multare chi abbandona i rifiuti. «A mali estremi, estremi rimedi» recita il proverbio, ed è proprio quello che pensa di fare l’assessore all’ecologia Giovanni Pellegatta per cercare di mettere un freno al fenomeno dell’abbandono di rifiuti che ormai non si limita più ai boschi o alle zone periferiche della città, ma anche alle vie centrali di Mariano, per buona pace dei cittadini educati che si ribellano al malcostume.

In rete, infatti, fioccano le segnalazioni: sul profilo facebook di “Sei di Mariano Comense se...”, nei giorni scorsi sono state postate fotografie testimonianti una discarica a cielo aperto scoperta nella centrale via Isonzo e una lavatrice abbandonata nel parcheggio di via Monsignor Elli. E questi sono solo gli ultimi esempi «perché purtroppo nel nostro territorio, come in molti altri – spiega l’assessore – il fenomeno degli abbandoni dei rifiuti è un problema molto sentito e così non si può più andare avanti. Bisogna inventarsi qualcosa».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

True