Martina e Heat Light su tutti  Successo del  festival  a Mariano
Alcuni dei partecipanti alla terza edizione del Mariano Music Festival

Martina e Heat Light su tutti

Successo del festival a Mariano

Il contest della Pro Loco ha richiamato 40 partecipanti La sfida tra le band e la vittoria dell’erbese di 24 anni

È di Martina Bellotti la più bella voce del Mariano Music Festival.

La giovane erbese, 24 anni, con “Ti sento” dei Matia Bazar ha conquistato il gradino più alto del podio del contest musicale andato in scena domenica sera in Villa Sormani. Promosso e organizzato dalla Pro Loco, l’appuntamento ha acceso i riflettori sui talenti musicali del territorio coinvolgendo quaranta partecipanti divisi in sei solisti e sette gruppi, con i The Headlight vincitori della categoria.

Ad anticipare l’evento è stato il Mariano Got’s Talent ovvero un festival dedicato ai talenti “baby” della città e dintorni. Chiuso il capitolo ragazzi, intorno alle 18, si è aperta le terza edizione del contest musicale che ha visto sedersi nella veste di giurati Rosalina Casartelli, insegnante marianese di musica, Alice Bellotti, flautista, Fabrizio Iorio, appassionato di rock e metal e collaboratore con diversi siti di recensioni musicale, infine, Max Giudici, cantante ed ex frontman della band Ade.

A loro il compito di valutare le performance dei singoli artisti e dei gruppi presentate da un anchorman d’eccezione, Raffaele Terruzzi, noto per essere il manager della band “I Fracassoni”.

I pareri della giuria sono diventati voti che hanno permesso di stilare con i sette finalisti del concorso. Per le voci ha vinto, come detto, Martina Bellotti seguita da Roberta Scimé e Serena Guarnieri.

Per i gruppi trionfano gli “Headlight”. A seguire i Trinity, i The Overboards e, infine, i Sick Atmosphere. Contento il presidente della Pro Loco, Vittorio Pedretti, che ringrazia «tutte le persone che hanno lavorato per l’evento».  


© RIPRODUZIONE RISERVATA