«Mercoledrink? Vogliamo dormire»  Cantù, il Comune multerà chi sgarra
Cantu - rifiuti in piazza garibaldi e sul sagrato della chiesa di san paolo dopo il mercoledrink

«Mercoledrink? Vogliamo dormire»

Cantù, il Comune multerà chi sgarra

Movida Metrangolo garantisce controlli ai residenti preoccupati dal ritorno della bella stagione

Torna la bella stagione e per tutti questa è una bella notizia.

O meglio, quasi tutti: i residenti del centro infatti sono già preoccupati per la convivenza con la movida che, a breve s’immagina, tornerà a richiamare migliaia di giovani e giovanissimi in piazza Garibaldi.

A loro l’assessore alla Sicurezza Antonio Metrangolo ha assicurato che l’amministrazione farà la propria parte con controlli attraverso le telecamere riattivate sul crinale e le pattuglie della polizia locale, da estendere fino a mezzanotte tutti i giorni.

Ma anche arrivando alla decadenza delle autorizzazioni di occupazione di suolo pubblico per i locali che non rispettino le regole. Il tema è emerso con chiarezza ieri nel corso di “Filo diretto con la Città”, dialogo settimanale con il sindaco e gli assessori in onda il mercoledì alle 12.30 su Radio Cantù.

La trasmissione è tornata in onda con ospite Metrangolo. Molte le domande giunte da parte degli ascoltatori per l’assessore alla Sicurezza, e l’aspetto sul quale sono state chieste maggiori rassicurazioni è stato quello relativo proprio alla movida e al Mercoledrink, così come è stato ribattezzato ormai il mercoledì sera, con le tante iniziative organizzate dai locali affacciati su piazza Garibaldi, che richiamano una gran folla. Metrangolo garantisce controlli ai residenti preoccupati dal ritorno della bella stagione. Chi sgarra sarà multato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA