Mostra di presepi a Novedrate  «Un ponte con la tradizione»
L’inaugurazione della mostra di Novedrate, avvenuta domenica

Mostra di presepi a Novedrate

«Un ponte con la tradizione»

Esposizione nella cappella dell’oratorio di via Cantù aperta fino al 19 febbraio Un legame con Pasqua

“Il presepio Ponte fra tradizione e Vangelo”. Questo il titolo (con la p di ponte volutamente maiuscola) della ventiseiesima edizione della mostra dei presepi e dei diorami, proposta, nella cappella dell’oratorio in via Cesare Cantù a Novedrate dalla locale sezione dell’associazione italiana amici del presepio.

La mostra, inaugurata domenica alla presenza del parroco don Giancarlo Brambilla e del sindaco Serafino Grassi, sarà visitabile sino al 19 gennaio. «L’esposizione di quest’anno -sottolinea il presidente dell’Aiap Novedrate, Flaviano Marzorati - vuole rimarcare la tradizione del presepio e, nello stesso tempo, legarsi al Vangelo».

Leit motiv i “ponti” che sovrastano la scenografia che richiama il periodo storico dove è vissuto Gesù.

«Sullo sfondo dell’ambientazione abbiamo realizzato due grotte, a grandezza naturale, dove sono collocate in una la Natività e nell’altra i presepi in terracotta, realizzati dai bambini dell’Oratorio, sotto la nostra guida, un sabato e domenica di novembre - spiega Marzorati -. All’ingresso abbiamo creato un “cannocchiale visivo”, che permette, attraverso l’arcata di un ponte, di vedere la grotta della Natività e sopra, l’orto degli ulivi, dove si intravede il Cristo Crocifisso».

La mostra è aperta nei giorni 21, 22, 24, 26, 27, 28, 29 e 30 dicembre; 1,4,5,6, 11, 12, 18 e 19 gennaio. Orari 10-12, 14.30-19, festivi; 15-18 prefestivi. Feriali su appuntamento.


© RIPRODUZIONE RISERVATA