Novedrate, arrivano i controlli serali  Ci pensano consiglieri e vicesindaco
I consiglieri comunali terranno sotto controllo il territorio comunale (Foto by foto archivio)

Novedrate, arrivano i controlli serali

Ci pensano consiglieri e vicesindaco

Sulle auto non ci saranno i vigili, ma gli amministratori: «Ma non chiamatele ronde» Marelli: «Due o tre uscite a settimana, vogliamo arginare il fenomeno della prostituzione»

Due o tre sere a settimana sul campo per garantire una maggiore sicurezza del territorio. Una pattuglia serale composta non dagli agenti della polizia locale ma dai consiglieri della giunta guidata da Serafino Grassi.

In testa al servizio il vicesindaco e assessore con delega alla Sicurezza, Davide Marelli, alla guida del mezzo contrassegnato dal logo del Comune di Novedrate. Non chiamatele ronde però, l’iniziativa nasce con il dichiarato obiettivo di assicurare una maggiore tutela al cittadino andando a contrastare il fenomeno della prostituzione.

«Dopo il tramonto, variando gli orari di volta in volta, scendiamo in strada e controlliamo le vie del paese con particolare attenzione verso quelle che intersecano la vicina provinciale 32 - commenta l’iniziativa il vicesindaco - Il nostro intento infatti è andare ad arginare il fenomeno della prostituzione».

I dettagli su La Provincia in edicola domenica 17 luglio

© RIPRODUZIONE RISERVATA