Nuovo palazzetto a Cucciago È dei piccoli Bulls, non il Pianella bis
Ecco come sarà il palazzetto dei Chicago Bulls (Foto by Christian Galimberti)

Nuovo palazzetto a Cucciago
È dei piccoli Bulls, non il Pianella bis

Sarà pronto in due mesi e si ispira al tendone del “Palablackcourt” di Albate. Siglata la convenzione. L’assessore: «Ora attendiamo il progetto definitivo dalla società»

Se il paragone è consentito, nell’immediato, il nuovo palazzetto di Cucciago non sarà l’atteso Pianella Bis, ma un molto più maneggevole pressurizzato, stile “pallone gonfiabile”, che sorgerà nel giro dei prossimi mesi.

E questo, grazie all’impegno dell’Asd Blackcourth Basket Cucciago Bulls, l’associazione di cui è presidente Fabio Borghi, con la MpNext, specializzata negli edifici a contenimento energetico.

Nell’attesa di rivedere in zona la Pallacanestro Cantù, oggi di casa a Desio, ecco che Cucciago è la patria, certamente, dei giovani Cucciago Bulls. «Una realtà da 350 ragazzi - ricorda Borghi - Per noi Cucciago Bulls, questo che verrà costruito nei prossimi mesi, è il terzo palazzetto».

Certo: non è in lamiera e non è in cemento. Ma è pur sempre un’arena formato famiglia, dove i bambini potranno giocare a basket. Sorgerà sull’attuale campo di calcetto, poco oltre la palestra di via Sant’Arialdo. Anche qui, come verosimilmente per il Pianella, il Comune potrà utilizzare gli spazi per alcuni eventi pubblici.

Soddisfatto anche l’assessore allo Sport Edoardo Guaglianone, Alleanza Popolare. «Siamo arrivati a un accordo per la convenzione, ora vediamo i prossimi passi, con la documentazione e la richiesta dei permessi che arriveranno dai Cucciago Bulls, sino al progetto definitivo» spiega l’assessore. «Sarà in sostanza un pallone gonfiabile, una struttura che si può anche facilmente smontare» conclude Guaglianone.


© RIPRODUZIONE RISERVATA